Area riservata

Newsletter

Link

Siti amici, partners o semplicemente di interesse che vi segnaliamo. Accedi

 18 visitatori online

Dalla tassazione a tutto il resto

L'organizzazione sociale in materia tributaria riflette l'organizzazione sociale in genere. Che per fortuna in Italia è molto meglio di quella in materia tributaria. Inseriamo qui gli spunti per evitare ulteriori peggioramenti. Mentre i nostri sforzi per migliorare la parte tributaria sono su www.giustiziafiscale.com per la classe dirigente in genere e www.fondazionestuditributari.com per gli (sfortunati :-)) operatori di questo settore

Home Opinione pubblica e media L'informazione abbocca pure se c'è scritto che è un pesce d'aprile!
L'informazione abbocca pure se c'è scritto che è un pesce d'aprile! PDF Stampa E-mail
Scritto da Raffaello Lupi   

"A casa col cognato amante trova il marito che fa sesso con la sorella". Era una balla, lanciata da un sito chiamato "siciliainfomazioni" , che diligentemente aveva scritto che era un pesce d'aprile. Eppure se ne sono accorti in pochissimi , la notizia è stata ripresa pure su quotidiani di diffusione nazionale (basta digitare il titolo su Google), perchè

pruriginosa e potenzialmente credibile. Io me la sono trovata sulla mail, nella pagina di apertura  di Libero. Anche se c'era scritto che era una balla è entrata lo stesso in un circuito che ingoia tutto, lo tritura e lo risputa. Lasciando dietro di sè solo la confusione e il  disorientamento della pubblica opinione. Perchè i mezzi di informazione non hanno il compito di formare, ma solo di far leggere un giornale, o un sito internet, in modo necessariamente effimero. Finendo per vanificare la funzione di cane da guardia della pubblica opinione che spetterebbe a questi  strumenti. E' anche colpa degli studiosi sociali in genere, che non riescono a capire la prima necessità dei "media", cioè quella di "farsi ascoltare" . L'esigenza di "attrarre il lettore" ostacola quindi la supplenza dei mezzi di informazione rispetto alle carenze formative politico-giuridico-sociali. Gli studiosi sociali lo devono capire e devono cercare di semplificare i concetti complessi, scendendo sul terreno della "comunicazione dei contenuti",  senza banalizzarli, veicolandone di volta in volta quelle parti che gli ascoltatori possono capire. Perchè piano piano, attraverso un'informazione gradevole, ma di sostanza, si crea anche formazione. 

Palermo, esce con il cognato: trova marito e sorella nudi

2Hot Spot01 aprile 2014 - 07:58di REDAZIONE A+A-SHARE ON EMAILEMAILSHARE ON PRINTPRINT

Palermo, esce con il cognato: trova marito e sorella nudi

E' finita a sberle e pugni. Teatro dell'assurdo è stata una casa sul lungomare dell'Addaura, a Palermo. Una donna di 33 anni è andata nell'appartamento a due piani insieme al cognato di 31 anni, per trascorrere qualche ora di intimità. Ma una volta entrata ha trovato suo marito, fratello dell'amante, a letto con la sorella. Un incredibile intreccio che ha scatenato l'inferno. Da quella casa è volato di tutto. Dagli insulti ai piatti, al punto che per sedare l'accesa discussione i residenti della zona hanno fatto intervenire le forze dell'ordine.

Una scena che è un misto tra un film di Lino Banfi di 40 anni fa e Match Point di Woody Allen. E' successo tutto ieri sera. Quando la 33enne, C.F., ha fatto ingresso verso l'incubo erano le 22. Il tempo di girare le chiavi di casa e proiettarsi verso la camera da letto. Poi l'incredibile scoperta. Nudi, nel letto matrimoniale, c'erano la sorella P.F., 35 anni, insieme al fratello del marito, P.C., di 28 anni. Urla di rabbia, insulti, lacrime. Le donne se le sono date di santa ragione. Gli uomini hanno dato vita a una scazzottata.

Il tempo di rivestirsi in fretta e furia. La "discussione" è proseguita anche all'esterno. A farne le spese un passante che è stato colpito da un vaso. Pugni, calci e un'auto distrutta: questo il bilancio del "tafferuglio". E il fortissimo imbarazzo. Oltre alla rabbia e il dolore per una storia destinata a spaccare due famiglie irreversibilmente.

QUESTO È IL PESCE D'APRILE DI SICILIAINFORMAZIONI

 

Copyright © 2012 www.organizzazionesociale.com | All Rights Reserved. Tutti i diritti riservati | fondazione studi tributari P.IVA 97417730583

PixelProject.net - Design e Programmazione Web