Area riservata

Newsletter

Link

Siti amici, partners o semplicemente di interesse che vi segnaliamo. Accedi

 88 visitatori online

Dalla tassazione a tutto il resto

L'organizzazione sociale in materia tributaria riflette l'organizzazione sociale in genere. Che per fortuna in Italia è molto meglio di quella in materia tributaria. Inseriamo qui gli spunti per evitare ulteriori peggioramenti. Mentre i nostri sforzi per migliorare la parte tributaria sono su www.giustiziafiscale.com per la classe dirigente in genere e www.fondazionestuditributari.com per gli (sfortunati :-)) operatori di questo settore

Home
Olocausto e tedeschi: violenza verbale e sterminio reale PDF Stampa E-mail
Amministrare per legge
Scritto da Raffaello Lupi   
Martedì 27 Gennaio 2015 06:26

Il giorno della memoria è quasi finito, ma uno studioso sociale delle istituzioni , cioè un giurista, si chiede in come una macchina statale possa aver compiuto ordinatamente e con burocratica efficienza una mostruosità del genere. Non c'entrano per nulla le divagazioni antropologico-preindustriali con cui arditamente Alberto Bagnai spiega l'olocausto col mercantilismo   o con caratteri strutturali del popolo tedesco, come se fosse una razza economicamente criminale. Se guardiamo bene, allo scoppio della seconda guerra mondiale non c'era affatto un momento di crisi economica, nè in Germania nè altrove. Però la violenza verbale con cui Hitler 

Leggi tutto...
 
Quantitative easing: consumare è facile, creare redditi meno PDF Stampa E-mail
Economia pubblica
Scritto da Raffaello Lupi   
Sabato 24 Gennaio 2015 08:17

Tutti spiegano che l'acquisto di titoli di stato serve ad alimentare il consumo in modo che l'economia riparta, cioè si trovino acquirenti per le produzioni di beni e servizi. Questo consente di assorbire le produzioni eccedenti, ma il consumo copre una sola parte dell'equazione economico-contabile "reddito-consumo". Chi consuma assorbe la produzione dei fornitori, ma non contraccambia con una propria prestazione. La partita è doppia e il consumo assorbe il reddito del fornitore, ma cosa fa il consumatore in cambio? A fronte dello sbocco per le prestazioni di chi

Leggi tutto...
 
Niente attenuanti ai terroristi, ma ci sono buone ragioni per "non essere" CH PDF Stampa E-mail
Opinione pubblica e media
Scritto da Marco Fedele   
Venerdì 09 Gennaio 2015 22:52

Faccio fatica a considerare Charlie Hebdo un simbolo di libertà: per me è un settimanale che ha sempre abusato della libertà. Un giornale satirico dovrebbe cercare di far ridere. Ci riesca o meno sempre satirico resta, perché importa l'obiettivo, non il risultato. Non ci si scandalizza per una bestemmia o per

Leggi tutto...
 
Perchè le scienze sociali progrediscono poco? PDF Stampa E-mail
Metodologia
Scritto da Raffaello Lupi   
Martedì 06 Gennaio 2015 00:42

Qualche riflessione in più sulle discipline umanistico-sociali, collegata  a questo post sul loro smarrimento davanti alle spiegazioni dell'esistenza, dell'universo, della vita e della morte, in base allo studio della materia, e al sospetto che l'uomo, signore delle piante, degli animali e del resto del Creato, sia

Leggi tutto...
 
Euro o non euro, perchè non si riesce a parlarne? PDF Stampa E-mail
Economia pubblica
Scritto da Raffaello Lupi   
Lunedì 19 Gennaio 2015 23:46

Personalmente ho molti dubbi sulla possibilità di invocare con leggerezza l'uscita dall'Euro come soluzione per i nostri mali, o per la salvezza di quello che resta del nostro sistema economico, strangolato dalla disorganizzazione e dalla burocrazia (meglio "dalla disorganizzazione burocratica"), però per lo meno

Leggi tutto...
 
Valori, regole e gestione aziendale PDF Stampa E-mail
Aziende come istituzioni
Scritto da Raffaello Lupi   
Mercoledì 07 Gennaio 2015 07:43

E' bello trovare ogni tanto qualche riscontro di quello che dovrebbe essere evidente a tutti fin dalla prima elementare, cioè che la produzione moderna avviene attraverso organizzazioni pluripersonali chiamate "aziende", che non sono "grossi bottegai", ma gruppi di persone, avviati e coordinati da qualcuno, scioccamente chiamato 

Leggi tutto...
 
Moltiplicatore, consumi e spesa pubblica PDF Stampa E-mail
Economia pubblica
Scritto da Raffaello Lupi   
Domenica 04 Gennaio 2015 17:46

Nell'economia degli scambi tutta la produzione avviene in funzione, diretta o diretta, di un consumo. Produzione e consumo potevano sincronizzarsi con relativa facilità nell'era agricolo-artigianale, dove lo stato svolgeva funzioni diverse

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Successivo > Fine >>

Pagina 5 di 23

Copyright © 2012 www.organizzazionesociale.com | All Rights Reserved. Tutti i diritti riservati | fondazione studi tributari P.IVA 97417730583

PixelProject.net - Design e Programmazione Web