Area riservata

Newsletter

Link

Siti amici, partners o semplicemente di interesse che vi segnaliamo. Accedi

 74 visitatori online

Dalla tassazione a tutto il resto

L'organizzazione sociale in materia tributaria riflette l'organizzazione sociale in genere. Che per fortuna in Italia è molto meglio di quella in materia tributaria. Inseriamo qui gli spunti per evitare ulteriori peggioramenti. Mentre i nostri sforzi per migliorare la parte tributaria sono su www.giustiziafiscale.com per la classe dirigente in genere e www.fondazionestuditributari.com per gli (sfortunati :-)) operatori di questo settore

Home Aziende come istituzioni Le illusioni degli imprenditori
Le illusioni degli imprenditori PDF Stampa E-mail
Scritto da Raffaello Lupi   

La ricchezza si produce nelle aziende, intese come organizzazioni in cui la gente lavora insieme. Sono  create dagli imprenditori, ma sono patrimonio

della comunità. Non nel senso di dover essere gestite dalla politica, ci mancherebbe altro, ma di  non poter essere considerate sono un soprammobile, un vestito, un appartamento, un gioiello, un altro oggetto inanimato. L'azienda è invece un gruppo  di persone che vivono e che vanno organizzate, in funzione di un prodotto, magari detersivi o merendine. E' questo il pregio e il limite di questo gruppo tenuto  insieme da merci ben prodotte, e da qui viene la sua utilità sociale, ma anche l'alienazione che crea in chi ci lavora, e l'ingenuità con cui guarda alle istituzioni e al resto della società. La situazione delle aziende si spiega con una antica riflessione cinese, che ho trovato in un vecchio  libro dimenticato e non ho ritrovato  su google: sembra che un filosofo cinese al seguito  di Gengis Khan rispondesse ai rudi soldati mongoli che lo stuzzicavano  sulle sue riflessioni "per fare un arco basta un bravo  falegname, ma per governare serve un saggio". Le aziende, che fanno ottime vernici, ottime merendine, ottime scrivanie, ottimi pantaloni, ottime biciclette, pensano che il politico possa realizzare, così come loro fanno per le rispettive produzioni, un'ottima organizzazione sociale. Ma l'organizzazione sociale non è una merendina nè una saponetta. Richiede saggezza condivisa, richiede teoria, riflessione reale. Non impostori che si improvvisano  saggi, perchè "organizzare è sempre meglio  che lavorare". Ecco perchè governare , organizzare la convivenza  sociale non equivale a produrre saponette o gelati, nè a governare l'azienda che li produce. Ed è inutile che gli imprenditori sperino che dalle urne delle elenzioni venga un "grande imprenditore", sul bianco destriero, e sappia organizzare la società come loro  organizzano il loro pastificio o la loro acciaieria. Che in realtà non è "loro" , ce l'hanno solo in concessione, possono venderla, possono forse anche disorganizzarla, ma la "loro" azienda è un gruppo sociale, che vive integrato con la società. Quest'ultima non è "un grande pastificio" per il cui governo attendere che il Cielo ci  mandi, a mezzo delle urne, un "grande imprenditore" , una versione più efficiente del capitano di industria che sa far funzionare le cose come noi le facciamo funzionare all'interno  dei cancelli della nostra fabbrica. Sarebbe bello, ma non funziona così, perchè la politica rappresenta la società, con le sue contraddizioni, illusioni, sogni, egoismi , slanci, angosce, amarezze. La politica sarà determinata e serena solo  nella misura in cui lo sarà la società, e questo si raggiunge solo con la coesione sociale, che a sua volta si raggiunge solo capendo quello che ci accade attorno, rendendoci conto delle ragioni degli altri. Produrre coesione sociale è molto più difficile che produrre merendine o detersivi: quello che si può chiedere agli imprenditori è aiutare chi lo sta facendo, e di diffidare degli  imbroglioni che le vogliono solo vampirizzare con le parcelle oppure vogliono rendite parassitarie sotto  il loro ombrello protettivo. Se gli imprenditori del capitalismo familiare aiutano la società a spiegarsi la propria organizzazione, aiutano anche le loro aziende, se stessi e i propri operai. 

 

Copyright © 2012 www.organizzazionesociale.com | All Rights Reserved. Tutti i diritti riservati | fondazione studi tributari P.IVA 97417730583

PixelProject.net - Design e Programmazione Web